Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Complementari

La posizione di Essity e Greenpeace

In risposta alle attività organizzate da Greenpeace e del report pubblicato da Greenpeace International il 26 settembre, Essity desidera sottolineare il proprio lavoro per promuovere la gestione sostenibile delle foreste.
Il 100% delle fibre utilizzate è controllato e certificato. Essity usa fibre di legno che includono sia fibre riciclate sia vergini. Tutte le fibre vergini contenute nei prodotti Essity devono essere certificate Fsc® o Pefc? o soddisfare lo standard Fsc Controlled Wood. Il Forest Stewardship [...]

Letto 115
0
Commenti
Leggi tutto

La posizione di Essity in merito alle azioni di Greenpeace

Essity, in un suo comunicato, dopo le azioni di Greenpeace, desidera sottolineare il proprio lavoro per promuovere una gestione sostenibile delle foreste. Pertanto precisa:

- Il 100% delle fibre utilizzate è controllato e certificato Fsc (Forest Stewardship Council), organismo di certificazione internazionale indipendente, in questo modo vi è la garanzia che le fibre provengano da aree forestali gestite in maniera responsabile e produttiva.
- Come Greenpeace, Essity riconosce l?importanza che la certificazione Fsc continui a mantenere [...]

Letto 0
0
Commenti
Leggi tutto

Etna - Abstract

Dike propagation energy balance from deformation and seisimic release
Riferimento bibliografico completo: Bonaccorso, A., Y. Aoki, and E. Rivalta (2017), Dike propagation energy balance from deformation modeling and seismic release, Geophys. Res. Lett., 44, doi:10.1002/2017GL074008.

Magma is transported in the crust mainly by dike intrusions. In volcanic areas, dikes can ascend toward the free surface and also move by lateral propagation, eventually feeding ?ank eruptions.
Understanding dike mechanics is a key to forecasting the expected propagation [...]

Letto 1413
0
Commenti
Leggi tutto

Nemmeno un'ora di silenzio basterebbe per commemorare ogni tragedia nel nostro Paese

A un anno dal terremoto del 24 agosto 2016 non un minuto, e nemmeno un'ora di silenzio basterebbe per commemorare non solo le vittime ma la tragedia che continuiamo a vedere sotto i nostri occhi. Anche questa volta la lezione è fin troppo amara, per tutti.

Tralasciando questioni aperte e delicate come le nuove casette, la gestione delle macerie o delle tasse, ci siamo resi conto che in pochi hanno capito, da subito, le dimensioni, la [...]

Letto 744
0
Commenti
Leggi tutto

Se, come e perché modificare la Legge N. 394/1991 sulle Aree Protette #14

Riportiamo un Post di Fabio Modesti inserito su FB

 

La Ragioneria Generale dello Stato (#RGS) fa le pulci alla proposta di legge di modifica della Legge n. 394/1991, in sede di esame del testo in Commissione Ambiente del Senato.
- Sull'art. 1, comma 1., lett. a), capoverso 5-quater (il cui testo è il seguente:
"5-quater. La gestione dei siti di importanza comunitaria e delle previste zone speciali di conservazione, in attuazione della direttiva 92/43/CEE [...]

Letto 2725
0
Commenti
Leggi tutto

Abstract, Ingv

Persistent motion of the flanks of K?lauea Volcano, Hawai?i, has been known for several decades, but has only recently been identified at other large basaltic volcanoes?namely Piton de la Fournaise (La Réunion) and Etna (Sicily)?thanks to the advent of space geodetic techniques. Nevertheless, understanding of long-term flank instability is based largely on the example of K?lauea, despite the large differences in the manifestations and mechanisms of the process when viewed through a comparative lens. For [...]

Letto 3500
0
Commenti
Leggi tutto

Abstract, cenere Etna

Magma dynamics within a basaltic conduit revealed by textural and compositional features of erupted ash: the December 2015 Mt. Etna paroxysms
Massimo Pompilio, Antonella Bertagnini, Paola Del Carlo, Alessio Di Roberto, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Sezione di Pisa (Italy)
In December 2015, four violent explosive episodes from Mt. Etna's oldest summit crater, the Voragine, produced eruptive columns extending up to 15 km a.s.l. and significant fallout of tephra up to a hundred km [...]

Letto 837
0
Commenti
Leggi tutto

Wwf: Brucia ancora il cuore selvaggio di Napoli

L?incendio nella Riserva naturale dello Stato nel Cratere degli Astroni, Oasi Wwf, che sembrava domato, stamattina ha riacquistato vigore. Dalla mattina gli elicotteri hanno ripreso ad operare incontrando, però, notevoli difficoltà a causa del forte vento. Per queste ragioni è stato richiesto l?intervento di un canadair, inviato da Lamezia Terme. Sulle fiamme è stato inviato anche un elicottero più potente, meno sensibile al vento.
Il canadair prima di intervenire sulla riserva ha effettuato lanci fuori [...]

Letto 2813
0
Commenti
Leggi tutto

Il Wwf richiede mobilitazione straordinaria e se necessario far intervenire l'esercito

Quella degli incendi è un'emergenza che richiede una mobilitazione straordinaria e rispetto alla quale, se necessario, bisogna far intervenire anche l?esercito.

La Sicilia e in particolare Messina continua a bruciare. Da quattro giorni le fiamme non hanno sosta e la parte nord della dorsale dei Monti Peloritani è praticamente distrutta.
Le alte temperature e la continua azione dei piromani, che non accenna a diminuire rendono la situazione esplosiva.
In Campania, siamo di fronte ad un attacco [...]

Letto 2343
0
Commenti
Leggi tutto