Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Obiettivo Parchi

Che succede nel parco della Sila?

Predisposto in questi giorni un piano che prevede un taglio boschivo di Pini laricio secolari e faggi proprio all'interno del Parco, in località Macchia dell'Orso, in piena riserva Naturale dello Stato e Zona 1 del Parco nazionale in contrasto con la norma riguardante il Parco, che stabilisce che, nella Zona 1 «l'ambiente è conservato nella sua integrità e lasciato alla sua spontanea evoluzione...»

[...]

Letto 8336
0
Commenti
Leggi tutto

...E quale futuro per la Maremma?

Preoccupazione del Comitato Parchi Nazionali e di Maremma Viva per il futuro della preziosa area naturale. Un suggerimento: Se l'Italia volesse iniziare alla grande il suo semestre europeo, la soluzione è a portata di mano. Basterebbe convertire gli Uffici Provinciali che si occupano di ambiente in Agenzie Regionali per la Natura. Senza spese aggiuntive, ma con piena facoltà di avviare auto-finanziamento e volontariato (anche internazionale), miglior impiego dei fondi europei (che non mancano) e sinergie [...]

Letto 12133
0
Commenti
Leggi tutto

E ora ricominciamo dai Parchi

Tagli ai finanziamenti e ritardi sui consigli direttivi minacciano le aree protette del paese. Sono l'unica realtà in cui si sperimenta concretamente la vera Green Economy. Il documento presentato al ministero dell'Ambiente dal Wwf. La non operatività degli Enti parco blocca la politica delle aree protette. Anche Accademia Kronos ha presentato una rosa di soci altamente competenti da poter inserire nei consigli di amministrazione dei vari parchi

[...]

Letto 10644
0
Commenti
Leggi tutto

Ancora morti, ora è il turno di nove camosci

Dopo anni di sterili polemiche con alcune associazioni sta emergendo un quadro che dà fiato ai dubbi. Infatti un esame autoptico ha accertato come causa di morte di un'orsa, poco tempo fa, sia stata la tubercolosi bovina e non sarà difficile verificare un nuovo caso di carbonchio per i camosci come fu già anni fa. Urge intervenire contro il pascolo brado che non è compatibile

[...]

Letto 7710
0
Commenti
Leggi tutto

Il Parco sostiene l'agricoltura tradizionale e valorizza la biodiversità

Il Pollino è un'area interna protetta ad altissimo e straordinario contenuto di biodiversità naturale e culturale, che ha favorito la diffusione e la sopravvivenza di prodotti agricoli diversi. Le nuove opportunità di sviluppo, che il Parco intende promuovere, possono permettere alle popolazioni locali di vivere nel territorio protetto, assicurando la manutenzione e la promozione della diversità

[...]

Letto 6622
0
Commenti
Leggi tutto