Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Energia

foto Adriana Huber/Survival

Ricerche petrolifere nel profondo dell'Amazzonia

La società petrolifera nazionale Petrobras ha iniziato la ricerca di petrolio e gas in una delle aree più isolate. Negli anni 70 e 80, Petrobras effettuò prospezioni petrolifere nella Valle Javari: diversi Indiani incontattati, ma anche funzionari del Funai e della Petrobras, morirono nei conflitti causati dalle attività esplorative

[...]

Letto 4699
0
Commenti
Leggi tutto

Memoria dell'acqua e memorie biochimiche

In due incontri a Roma si approfondiscono le teorie e le ricerche di Jacques Benveniste. Così come si torna a parlare di Fusione fredda sempre a Roma e al Cern. Il mondo scientifico è atteso alla prova del nove dei risultati concreti per portare fuori il Belpaese e non solo, dalla palude in cui siamo immersi pericolosamente e che solo dal rilancio del Genio Italico scientifico e tecnologico, si può sperare di ridare all'Italia quel [...]

Letto 5939
0
Commenti
Leggi tutto

Il Perù ignora l'Onu, avanza il progetto gas Camisea

Il progetto (del valore di 1,6 miliardi di dollari) è gestito dall'argentina Pluspetrol, dall'americana Hunt Oil e dalla spagnola Repsol e si realizzerà all'interno di un territorio in cui abitano sia alcune tribù isolate sia diversi gruppi incontattati. Negli anni 80, quando la Shell effettuò prospezioni petrolifere nell'area, metà della tribù Nahua fu sterminata proprio dalle conseguenze del primo contatto

[...]

Letto 4976
0
Commenti
Leggi tutto

«Ferrante insulta la Daunia, l'Irpinia e tutto il Sud»

È polemica fra l'ex parlamentare e la Lipu dopo le affermazioni del politico fatte in risposta ad un articolo contro l'eolico apparso sul «Corriere della Sera»: «...Le pale sono bellissime... completano quei paesaggi...». La reazione della Lipu: ennesima «sparata» qualunquista in favore della speculazione. E lancia un appello alla politica: basta dormire, fermate le prossime aste di incentivi all'eolico

[...]

Letto 5016
0
Commenti
Leggi tutto

L'inganno del petrolio

Questo originale saggio, evidenziando tutta la cancerogenesi delle combustioni del petrolio e altri fossili nelle città, serve da introduzione alla visione fantascientifica di una civiltà agrobiotecnologica contro una iperindustriale presentata fantascientificamente nella «Nostalgia del Futuro», racconto scritto dal padre di Piero Quercia e successivamente da lui corretto. Tutti gli ingredienti per diventare un «caso» italiano. L'ebook è on line 

[...]

Letto 4829
0
Commenti
Leggi tutto

Tap, le ragioni della protesta

Ricordato il rischio di distruggere siti archeologici, il trapianto di oltre 2.000 piante di ulivo, la presenza della posidonia a largo dell'area d'intervento, i delicati equilibri idrogeologici. Sottolineate anche argomentazioni sulla salute che vedono l'intero Salento inserito in una situazione medico sanitaria all'attenzione degli osservatori regionali e nazionali sulle neoplasie. I due punti di debolezza del progetto

[...]

Letto 5006
0
Commenti
Leggi tutto

La Gazprom inizia a produrre petrolio nell'Artico

È uno degli ambienti più difficili che si possano immaginare. Temperature gelide, ghiacci, mesi di completo buio, tempeste e venti forti mettono a rischio qualsiasi operazione delle compagnie petrolifere. Non c'è alcun metodo sperimentato di ripulire una fuoruscita di petrolio nel ghiaccio e perfino un piccolo incidente avrebbe conseguenze devastanti sul fragile ecosistema artico

[...]

Letto 1792
0
Commenti
Leggi tutto

A Marghera una raffineria né ecologica né responsabile

L'Indonesia e la Malesia riforniscono il mercato mondiale raggiungendo il 90% delle forniture e sono così i maggiori produttori di olio di palma e quindi anche i maggiori responsabili della distruzione delle foreste tropicali. E hanno bisogno di grandi quantità di acqua, fertilizzanti, pesticidi e poi c'è il raccolto, il trasporto, l'immagazzinamento e la produzione di combustibile

[...]

Letto 3263
0
Commenti
Leggi tutto

La Fusione fredda vuol restare in gioco e vincere

Decisivo per il nostro Paese trovare nuove fonti di energia e la possibilità che l'Italia sviluppi il suo grande potenziale scientifico e tecnologico nel settore nucleare e resti affidato soprattutto alla ricerca sulle Lenr/Fusione fredda, dove l'Italia esprime posizioni di primo piano che non possiamo disperdere impunemente. Le Relazioni

[...]

Letto 5870
0
Commenti
Leggi tutto