Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Opinioni

La violenza è nelle merci

La vita quotidiana richiede materie che possono essere tratte solo dalla natura. «La natura è la fonte di ogni valore d'uso e di essa è fatta la ricchezza reale». È passato un secolo e mezzo da quando Marx ha scritto queste parole, del tutto valide ancora oggi in un mondo che vuole fare credere che la ricchezza reale sia fatta di soldi, senza contare che non c'è un solo soldo che si sposti da una [...]

Letto 2926
0
Commenti
Leggi tutto

L'uomo ancora non sceglie di vivere sulla Terra

Avviato uno sradicamento iniziato alla fine della seconda guerra mondiale che punta ad una colossale perdita di identità che accentua la divisione fra solidarietà ed egoismo, fra ricchi e poveri. Le altre divisioni artefatte volute dalla politica sono strumenti di distrazione di massa. A queste considerazioni si inserisce la visione dell'uomo su questo pianeta: è destinato a conviverci con l'aiuto di una comprensione scientifica delle dinamiche esistenti sempre crescenti o vince la visione del dominio [...]

Letto 3744
0
Commenti
Leggi tutto

Oltre l'Ipcc

Il pensiero ecologico va ben oltre, supera il Rapporto Ipcc e, anche se in parte si ciba e si arricchisce dai Rapporti dell'Ipcc, è nato e cresciuto con l'uomo e si evolve con esso stesso, anche se appare che non sia ben chiaro all'Umanità. A dispetto dei dati scientifici esemplificativi, l'ecologismo moderno si è evoluto sviluppandosi, in maniera dogmatica e religiosa secondo criteri classici del dogmatismo più becero (anche fiscale) possibile quello cosiddetto «verde». La [...]

Letto 6277
0
Commenti
Leggi tutto

L'ecologia del pensiero e l'ambientalismo moderato

L'ambientalismo moderato nasce e si sviluppa geneticamente in una mente retta da pensiero ecologico naturale non mistificato da interessi di industrie che inquinano ed industrie che sono addette a ripulire. In mezzo c'è il popolo assoggettato a sopportare gli effetti di questa situazione. Non sempre appare chiaro se gli ambientalisti classici e le loro Associazioni italiane classiche hanno avuto e hanno le idee chiare sulla necessità di una ecologia cristallina del pensiero

- Perché [...]

Letto 8248
0
Commenti
Leggi tutto

Fusione fredda, cigni bianchi e scettici

Se la ricerca italiana non ritrova la strada del confronto scientifico serio non dobbiamo sorprenderci della fuga dei cervelli (e non apriamo il capitolo dei tanti «idioti» in Italia e scienziati fuori...), dei ricatti e della corruzione. E non meravigliamoci se gli scettici crescono, perché non tutti gli scettici sono alla ricerca della verità. Apriamo gli occhi, la controinformazione è in agguato e riguarda tutti, non è un problema fra scienziati...

[...]

Letto 1669
0
Commenti
Leggi tutto