Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Politica&Ambiente

Alimentazione, ecco come farci del male

L'accordo indebolisce gli standard europei su ormoni della crescita, Ogm, «lavaggio» della carne con sostanze chimiche, clonazione animale, in arrivo anche salmone Ogm. A rischio le nostre regole sull'indicazione del Paese d'origine in etichetta. Greenpeace: «Mette a rischio gli standard Ue per alimenti e agricoltura»

[...]

Letto 452
0
Commenti
Leggi tutto
foto di A. Perrini

Clima, ci salverà il geniere della protezione ambientale

Già nel 2013 l'Unione europea aveva invitato tutti i Paesi membri ad adottare sistemi di prevenzione e di difesa da futuri eventi meteo estremi, ma come al solito... La nuova figura professionale che sta nascendo in molti Paesi occidentali verrà proposta ad ottobre. Si tratta di operatori capaci di individuare eventuali criticità delle città nei confronti di fenomeni meteo estremi. Il geniere della protezione ambientale non deve essere inteso come un sostituto della protezione civile, [...]

Letto 972
0
Commenti
Leggi tutto

L’Italia brucia e frana, prevenzione possibile e necessaria

Ricomincia il giro della giostra delle polemiche, degli allarmi... I geologi, che spesso assistono impotenti al deturpamento del territorio ed ai silenzi che seguono i loro allarmi e le loro segnalazioni, non ci stanno. Antonello Fiore, presidente Sigea, infatti, segnala che «arrivata la stagione delle piogge già non si parla più d'incendi del bosco, incendi che hanno devastato i boschi italiani molti dei quali nelle aree protette, e s'inizia a temere per i dissesti idrogeologici»

[...]

Letto 1105
0
Commenti
Leggi tutto

Acciughe e sardine, non è violenza denunciare l’impoverimento del mare

Una protesta che si tenne il 29 aprile 2013 nello Stretto di Sicilia per denunciare la pericolosità per le risorse ittiche della pesca con le volanti a coppia, autorizzate prima con una «licenza sperimentale» che non ha mai prodotto un solo dato scientifico e poi con provvedimenti semestrali che vengono ancora rinnovati nonostante le popolazioni di sardine e acciughe dello Stretto siano prossime al collasso

[...]

Letto 2632
0
Commenti
Leggi tutto

L'Accordo Ramoge per monitorare specie minacciate del Mediterraneo

Costituisce uno strumento di cooperazione scientifica, tecnica, giuridica ed amministrativa con cui i governi francese, monegasco ed italiano mettono in atto azioni di gestione integrata del litorale che comprende le zone marittime della Regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, del Principato di Monaco e della Regione Liguria che formano così una zona pilota di prevenzione e lotta contro l'inquinamento dell'ambiente marino

[...]

Letto 2933
0
Commenti
Leggi tutto

Otto progetti Life contro l'inquinamento acustico

Il rumore nell'ambiente abitativo o nell'ambiente esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo e alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti, dell'ambiente abitativo o dell'ambiente esterno o tale da interferire con le normali funzioni degli ambienti stessi, è un problema che può causare nel tempo difficoltà psicologiche, di pressione e di stress alle persone che ne sono continuamente sottoposte e necessita quindi di essere [...]

Letto 3361
0
Commenti
Leggi tutto

Non si può impedire la protesta in acque internazionali

Dovrà pagare allo Stato olandese 5.395.561,61di euro di danni, più gli interessi, per la vicenda degli «Arctic 30». 28 attivisti di Greenpeace e due giornalisti free lance furono detenuti per due mesi in carcere prima di essere rilasciati su cauzione e poi scarcerati in seguito a un?amnistia adottata dalla Duma

[...]

Letto 2854
0
Commenti
Leggi tutto

Un’Italia senza progetti, ora brucia ora affoga...

Questi incendi non sono una novità. Sono la regola di ogni estate. Così come è la regola che molti di noi ne scrivano ogni anno per lamentare lo scempio del patrimonio naturale e per ricordare che se si provvedesse con opere di manutenzione del territorio i danni potrebbero essere in grandissima quantità prevenuti. Il disastro annunciato dello «smontaggio» dei Parchi e della Forestale

Wwf: Brucia ancora il cuore selvaggio di Napoli

[...]

Letto 2815
0
Commenti
Leggi tutto