Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Politica&Ambiente

Anche Accademia Kronos dice no all'air gun

Dopo il colpo di mano del governo Renzi. Si tratta di esplosioni fortissime e continue, ogni 5 o dieci minuti, generate da un meccanismo ad aria compressa che serve a generare onde riflesse da cui ricavare dati sulla composizione dei fondali marini. È ormai accertato che queste esplosioni sono dannose alla vita animale perché possono causare anche lesioni agli organi interni degli organismi marini, e, nei pesci, danneggiare la «linea laterale» che è il loro [...]

Letto 1597
0
Commenti
Leggi tutto

Fusione CfS, l'Europa apre una procedura d'indagine

«Qualsiasi piano o progetto non direttamente connesso e necessario alla gestione del sito ma che possa avere incidenze significative su tale sito, singolarmente o congiuntamente ad altri piani e progetti, forma oggetto di una opportuna valutazione dell'incidenza che ha sul sito, tenendo conto degli obiettivi di conservazione del medesimo»

[...]

Letto 3294
0
Commenti
Leggi tutto

Perché sopprimere la Forestale?

«Basterebbe guardare all'estero per capire e prendere esempio. Perfino negli Stati federali come gli Usa a nessuno verrebbe in mente di sgretolare il National Forest Service o il National Park Service, i cui Ranger sono figure molto rispettate, competenti e capaci di assicurare il pieno controllo del territorio»

[...]

Letto 1839
0
Commenti
Leggi tutto

Ecco perché il Ttip è un pericolo per salute e ambiente

Il Ttip è un trattato di liberalizzazione commerciale transatlantico, che abbattendo dazi e dogane tra Europa e Usa, renderebbe il commercio più penetrante. Usa e Ue divergono profondamente nel funzionamento dell'elaborazione e dell'applicazione delle misure Sanitarie e fitosanitarie. Negli Usa ogni anno almeno 48 milioni di persone si ammalano per aver mangiato cibo contaminato e 3mila muoiono per le conseguenze. In Europa sono state 70mila le persone che si sono ammalate per la stessa causa [...]

Letto 2167
0
Commenti
Leggi tutto

AllarmeNatura, agire ora

Sono rimasti 70 giorni e 10 ore. Gli animali, le piante e gli habitat sono in grave pericolo. Un appello alla Commissione europea può ancora salvarli prima che sia troppo tardi. Le leggi europee che proteggono la nostra natura rischiano di essere modificate e i nostri scienziati ci hanno già messo in guardia sugli effetti devastanti di questi cambiamenti. In questi giorni sono in gioco oltre trent'anni di conquiste a difesa dell'ambiente

[...]

Letto 1386
0
Commenti
Leggi tutto
foto V. Stano

Cambia la classificazione dei rifiuti

Con l'introduzione del Regolamento 1357/2014/Ue vengono adeguate le definizioni delle caratteristiche di pericolo allineandole al Regolamento 1272/2008/CE relativo alla classificazione ed imballaggio delle sostanze e delle miscele che dal 1° giugno 2015 sostituirà le Direttive 67/548/CEE sulle sostanze pericolose e 1999/45/CE sui preparati pericolosi

[...]

Letto 1656
0
Commenti
Leggi tutto

Ecoreati... ma l'air gun si può

È una tecnica di prospezione geosismica: consiste nel sondare il fondo del mare sparando ripetutamente e con alta frequenza aria compressa contro i fondali. L'impatto di questi spari finisce per generare onde di rifrazione, usate per mappare la composizione geologica degli strati sottostanti il fondo del mare. Greenpeace: «il governo Renzi fa gli interessi dei petrolieri»

[...]

Letto 1765
0
Commenti
Leggi tutto

Vieni, ci sono dei pozzi nel bosco

Straordinario dietro front dell'Ente che dovrebbe proteggere anche il patrimonio naturale che autorizza i nuovi pozzi idrocarburi CF7 e S. Elia 1 a Marsicovetere. Ineffabile la motivazione: «valutato mediante appositi sopralluoghi e ulteriori richieste di approfondimenti che la postazione non è visibile dalla strada di fondovalle della Val d'Agri e dagli abitati limitrofi e dai punti sensibili del territorio circostante, ha espresso il proprio parere favorevole»

[...]

Letto 2190
0
Commenti
Leggi tutto

Ogm, l'Europa rischia di danneggiare i cittadini

Greenpeace sottolinea come il presidente della Commissione europea si è impegnato a rendere «più democratica» l'Unione europea e quindi a «modificare le leggi che obbligano la Commissione ad autorizzare Ogm anche quando la maggioranza dei governi nazionali è contraria». Permettendo agli stati Ue di decidere autonomamente se vietare le importazioni di determinati Ogm senza adeguati strumenti legali a difesa di queste decisioni sarebbe una scelta suicida

[...]

Letto 1435
0
Commenti
Leggi tutto

Italia contro corrente, trivelle in Abruzzo

Massiccia azione in una delle regioni più verdi: petrolio, pozzi e trivelle su oltre duemila chilometri quadrati. È quanto emerge dal rapporto «La costa delle Trivelle. Dati e numeri sulla deriva petrolifera abruzzese», presentato da Wwf, Legambiente, Italia Nostra, Lipu, Fai, Cai e Arci, per presentare un quadro dell'espansione dello sfruttamento sul territorio della regione

[...]

Letto 1707
0
Commenti
Leggi tutto