Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Politica&Ambiente

Ancora pesca con reti a strascico nell'arcipelago toscano

L'Associazione chiede l'intervento urgente del ministro Martina contro i pirati del mare. Un pescatore artigianale di Marina di Grosseto qualche notte fa uscendo con la sua piccola barca per gettare le reti, ha rischiato di essere travolto da un peschereccio a strascico che operava a luci spente, in piena notte e a pochi metri dalla costa

[...]

Letto 2471
0
Commenti
Leggi tutto
foto A. Fiore

Xylella, la Puglia cornuta e mazziata

Si profila una vergognosa manovra commerciale perché in Francia e Olanda già c'è la Xylella. Il batterio è stato individuato nei vivai del centro Europa che importano piante ornamentali dalla Repubblica di Costa Rica; vivai olandesi che hanno esportato piante nei vivai salentini da dove tutto è iniziato, forse perché nel Salento le condizioni climatiche sono state favorevoli. Ci sono tutte le condizioni per ricorrere ad un risarcimento collettivo. Imperdonabili ritardi della nostra politica nazionale

- [...]

Letto 3213
0
Commenti
Leggi tutto

Cultura ambientale cercasi

Una serie di interventi legislativi cozzano con l'equilibrio ambientale nazionale. L'ambiente deve essere parte fondamentale della visione d'insieme altrimenti scatenerà nella contraddizione della sua gestione una serie di forze centrifughe che metteranno il sistema perennemente in pericolo

[...]

Letto 1552
0
Commenti
Leggi tutto

L'ambiente torna cenerentola

I guasti della società, ben individuati e additati dalla Costituzione, senza fare riferimento al peccato principale e al diritto inalienabile di ognuno di noi, quando veniamo al mondo, significa anteporre l'effetto alla causa. In altri termini, se la nostra società è caduta così in basso nella gestione della cosa pubblica è perché il diritto alla vita, il rispetto dell'ambiente, hanno perso totalmente di valore e di attenzione. In un certo senso, continua ad affermarsi una [...]

Letto 2937
0
Commenti
Leggi tutto

Caccia, stop anticipato

Chiudere per la caccia a Cesena, Tordo bottaccio e Beccaccia, che sono in fase di migrazione per il ritorno ai luoghi di nidificazione. Il provvedimento interessa Liguria, Toscana, Umbria, Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Marche. Enpa: bene Governo e ministro dell'Ambiente sullo stop anticipato per scongiurare procedura d'infrazione Ue

[...]

Letto 3077
0
Commenti
Leggi tutto

Campagna social per fermare il Sistri

È una situazione paradossale in cui il Governo stesso ammette che il sistema è inefficiente posticipando l'entrata in vigore della sua operatività ma chiede in ogni caso il pagamento dei contributi, fissando le ammende per gli inadempienti già dal prossimo febbraio

[...]

Letto 3014
0
Commenti
Leggi tutto

Caccia, dopo il 19 siamo a rischio infrazione

Il Ministro sollecita le Regioni a chiudere la caccia a beccaccia, cesena e tordo bottaccio. «Tuttavia ? sottolinea il presidente Lipu - la procedura aperta contro l'Italia dalla Commissione europea riguarda non solo i tempi di caccia bensì il quadro complessivo della caccia italiana»

[...]

Letto 3076
0
Commenti
Leggi tutto

Ogm, bene l'Ue ma attenti alle trappole

«Sono stati inseriti dei regali per le multinazionali del biotech che rischiano di rappresentare una mina per l'intero impianto». Gli Stati non possono ricorrere a motivazioni essenziali, come quelle ambientali, che rimangono di competenza europea. Il timore è che il Paese che dice no al biotech diventi «giuridicamente fragile» e possa essere aggredito dalle multinazionali

- Greenpeace: serve subito una legge nazionale 
- La Cia: oggi produttori e consumatori si muovono in direzione opposta [...]

Letto 2485
0
Commenti
Leggi tutto

No alle trivelle a Pantelleria

Una vera società civile moderna e lungimirante non può prosperare nutrendosi solo di egoismi e narcisismi effimeri; deve saper rinunciare all'inutile, allo spreco e al superfluo. Soprattutto riconosce la «missione» superiore di salvaguardare il proprio ambiente per terra e per mare: un «bene comune» la cui tutela deve coinvolgere trasversalmente tutti, superando qualsiasi incertezza, particolarismo o settorialismo, nel vero e profondo interesse della collettività

>> Maddalena contro le trivelle a Pantelleria e lo «Sblocca Italia»

[...]

Letto 2156
0
Commenti
Leggi tutto