Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Qualità dell'aria

Ultime news

Ancora troppe auto nelle città

Si riducono le concentrazioni di PM10 ma a Roma, Milano, Napoli e Torino circolano ancora un gran numero di auto. Più diffuso il superamento dei valori soglia per l'ozono, per il quale non si rileva alcuna tendenza alla diminuzione delle concentrazioni in aria. La Puglia è la regione più «dipendente» per l'acqua potabile. È il nord Italia a consumare più acqua (274 litri per abitante al giorno). I dati

[...]

Letto 7053
0
Commenti
Leggi tutto

Settimana europea della mobilità sostenibile

Il messaggio di quest'anno mira a sensibilizzare la cittadinanza sul legame tra il traffico motorizzato e l'inquinamento atmosferico nelle aree urbane e chiama i cittadini a svolgere un ruolo attivo per migliorare la qualità dell'aria delle proprie città. Così si riducono le emissioni di gas climalteranti, l'inquinamento acustico e la congestione del traffico, oltre a favorire il proprio benessere fisico e mentale

[...]

Letto 6406
0
Commenti
Leggi tutto

Emissioni da inceneritori ridotte di 1.000 volte in 50 anni

Precisazione e dati da Atia Iswa Italia, l'Associazione italiana che aderisce ad Iswa in risposta alle affermazioni allarmistiche degli scorsi giorni rilasciate dal leader del Movimento a cinque stelle in relazione alle «neoplasie future degli abitanti di Parma, per il cibo avvelenato della Food Valley», originate dalle emissioni del nuovo impianto di trattamento termico dei rifiuti di Parma

[...]

Letto 5899
0
Commenti
Leggi tutto

Ecco come sconfiggere il monossido di carbonio

Lo studio di un gruppo di ricerca dell'Iccom-Cnr e dell'Università di Trieste con collaborazioni in Usa che ha messo a punto un metodo per comprendere come funzionano i catalizzatori eterogenei. Le applicazioni future: conversione del monossido di carbonio, produzione sostenibile di idrogeno, miglioramento del funzionamento di impianti petrolchimici, ottimizzazione di processi chimici

[...]

Letto 5366
0
Commenti
Leggi tutto

Ue – Le centrali elettriche uccidono più di 22mila persone

Secondo il rapporto, nel 2010 il carbone ha causato in Italia 521 morti premature, equivalenti a 5.560 anni di vita persi, e determinato la perdita di 117mila giornate di lavoro. Enel, la grande multinazionale elettrica italiana, è la quinta peggior compagnia a livello europeo, in termini di impatti sulla salute, se si includono anche le emissioni delle centrali della Slovenské Elektrárne, controllata da Enel per il 66 per cento

[...]

Letto 5929
0
Commenti
Leggi tutto