Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Navigare senza naufragare

Navigare senza naufragare (Tema: "Conquiste")

Anno XX - N. 79 – Settembre 2017 – ISSN 2039-7208

← Piazzagrande

Il pianeta blu

Se a navigare è una... caravella portoghese

La parte sommersa è costituita soprattutto da un complesso sistema di tentacoli che può essere lungo anche 20 metri. I tentacoli sono urticanti, cioè possono essere piuttosto fastidiosi e addirittura qualche morto per complicanze c'è stato. Diciamolo subito, nel Mediterraneo è stata avvistata una volta al largo delle coste spagnole e poi di quelle siciliane; quindi se fai un bagno è più probabile un incontro con un meteorite che una puntura di una caravella portoghese

Ho deciso. Da domani chiamerò il mio pianeta «Mare» e non «Terra», visto che il 71% della sua superficie è occupata appunto dal mare. E infatti nelle immagini dallo spazio il nostro pianeta appare blu.
Al confronto con gli organismi viventi delle terre emerse, quelli del mare appaiono sempre più misteriosi, per le ovvie difficoltà di (finanziamento di) studio. E le leggende, il primo tentativo di tramandare il sapere, di chi vive sulla costa descrivono fenomeni inspiegabili e creature ben più ignote di draghi e folletti.
Nel seguito farò uso disinvolto di termini specifici per la classificazione degli animali. Come (...)

Giuseppe Cassano, Docente di Fisiologia Generale, Università di Bari

Anteprima dell'articolo

Solo gli utenti registrati possono visualizzare questo articolo.

Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Registrati!

Tags: