Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

Camminare il Tempo

Camminare il Tempo (Tema: "Conquiste")

Anno XX - N. 78 – Giugno 2017 – ISSN 2039-7208

← Il cammino sbagliato

Un cammino con Günther Anders

L’era atomica tra stato di necessità e legittima difesa

Il cammino dell'uomo al tempo dell'atomica; il diritto di difendersi dall'Apocalisse. Salvare l'ecologia umana, attraverso l'ecologia giuridica. Anders ha compreso che il pacifismo ha fallito. Il terrore assurdamente legittimato nel quale è sprofondata l'umanità implica la necessità di una difesa preventiva all'Apocalisse, implica la necessità di sabotare il regno del terrore, che legittima con l'esistenza del nucleare la possibilità del genocidio mondiale

L'era moderna appare irrimediabilmente segnata da un nuovo anno zero: il 6 agosto 1945, anno in cui fu compiuto il genocidio di Hiroshima, attraverso il più vile strumento di morte mai concepito fino ad allora: la bomba atomica. L'era post-moderna, perché post-atomica, appare tragicamente scandita dall'orologio atomico-nucleare che permanentemente ci pone in uno stato di necessità, verso il quale invochiamo una necessaria legittima difesa.

Il pensiero del filosofo Günther Anders, negli ultimi anni si radicalizzò verso la ricerca di soluzioni anche estreme per rispondere al permanente e solo apparentemente innocuo stato di necessità globale, al tempo degli esperimenti nucleari. Dopo aver (...)

Andrea Aversano, dottore di ricerca in «Filosofia del diritto», Università degli studi di Napoli «Federico II». Collabora con il Laboratorio di Ermeneutica della Temporalità giuridica, Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale

Anteprima dell'articolo

Solo gli utenti registrati possono visualizzare questo articolo.

Se non sei ancora registrato, cosa aspetti? Registrati!

Tags: