Villaggio Globale

Villaggio Globale, mediante un sistema di articoli connessi fra loro e scritti da scienziati, docenti universitari o da divulgatori specializzati, affronta su argomenti monotematici i problemi che preoccupano l’attuale società e stanno mettendo in pericolo la vivibilità delle generazioni future.

  • Ancora un no per gli Ogm in Europa

    La votazione di oggi

    Ancora un no per gli Ogm in Europa

    Greenpeace: gli Stati membri, cittadini e agricoltori rifiutano gli Ogm, la commissione Ue si adegui. È la seconda votazione da parte dei governi nazionali sulle proposte della Commissione europea per l'approvazione dei tre mais Ogm. Anche nel caso della prima votazione, avvenuta lo scorso gennaio, non era stata raggiunta una maggioranza qualificata, ma durante la votazione odierna l'Italia si è schierata apertamente fra gli oppositori, aumentando ulteriormente la percentuale dei voti contrari. Ora spetterà alla Commissione prendere la decisione finale

  •  L'inquinamento atmosferico distrugge i beni culturali

    Convegno Enea

    L'inquinamento atmosferico distrugge i beni culturali

    Tecnologie a parte in città le foreste urbane possono contribuire alla riduzione dell'inquinamento perché sono in grado di catturare gli inquinanti come polveri sottili e ozono. Uno studio sulla città di Firenze, realizzato in collaborazione con il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e Università di Firenze, ha dimostrato come gli alberi in città possano abbattere del 13% il PM10 e del 5% l'ozono. Molto problematica, invece, la conservazione dei beni culturali, dove un studio mostra un rischio corrosione del 26% dei siti archeologici e del 17% di chiese e conventi storici

  • Luci spente per dire no al cambiamento climatico

    Appuntamento in Italia alle 20,30

    Luci spente per dire no al cambiamento climatico

    Ormai la scienza ci dice che i cambiamenti climatici ci stanno conducendo in un territorio ignoto, mai visto da quando esiste l'esperienza della civiltà umana. Questo territorio ignoto è drammaticamente collegato con quella che il Wwf ricorda essere la sesta estinzione di massa della ricchezza della vita sulla terra. Earth Hour è il nostro modo di chiedere a tutte le persone di mobilitarsi e diventare parte attiva del cambiamento: attraverso un piccolo gesto personale (quello di spegnere le luci per un'ora) un impegno concreto nei confronti del nostro Pianeta

  •  Gli «OmegaC» mattoni dell'energia

    La scoperta

    Gli «OmegaC» mattoni dell'energia

    Le nuove particelle elementari appartengono alla famiglia dei barioni, la stessa dei protoni e dei neutroni che costituiscono il nucleo dell'atomo. I due scienziati pugliesi si sono accorti della loro esistenza notando la scia lasciata da queste particelle che viaggiano a una velocità prossima a quella della luce e sono quindi impossibili da vedere

  • Dissociare, bruciare, eliminare i rifiuti o ridurli, riciclarli e riutilizzarli?

    I PARADOSSI DELLA CIVILTÀ/Il caso Itea

    Dissociare, bruciare, eliminare i rifiuti o ridurli, riciclarli e riutilizzarli?

    Riflessioni contro l'ignoranza eco-demagogica nata dal caso «Isotherm» dell'Itea Spa. E i cittadini gioiesi nell'ultimo decennio non sono mai stati messi al corrente delle emissioni di inquinanti atmosferici risultanti dalla sperimentazione. Dall'azienda fanno sapere di essere sotto il costante controllo dell'Arpa Puglia, ma nessun dato è stato sino ad ora fornito alla popolazione

Cultura

Altri articoli

Clima

Altri articoli

Politica&Ambiente

Altri articoli

Attualità

Altri articoli

Energia

Altri articoli

Territorio

Altri articoli

Trimestrale di Ecologia

In perpetuo volo

In perpetuo volo Tema: "Conquiste"

Anno XX - N. 77 – Marzo 2017 – ISSN 2039-7208